Home Agenda Associazione Attivita' Documentazione Link Contatti
cerca
NEWS › NEWS CP
HomeNews › Scheda articolo
Semplificare si può? Il nuovo portale Inps
03 luglio 2017

 
La comunicazione web di Inps alla prova del nove. Gli obiettivi sono molto alti, ma occorrerà verificare se la complessità del nuovo portale sarà all'altezza delle aspettative dei cittadini che chiedono l'attivazione di un dialogo costante con il sistema P.A. e non solo automatismi che rischiano di far perdere di vista il lato umano della relazione.

Centralità dell'utente, personalizzazione e semplificazione del linguaggio per "porre al centro l'utente": sono i tre concetti-chiave che hanno guidato la rivisitazione del nuovo sito di INPS - www.inps.it  - che si presenta completamente rinnovato, con una interfaccia intuitiva che facilita la navigazione anche agli utenti meno esperti, un linguaggio semplificato, un design "responsive" e un'accessibilità decisamente migliorata.

L'home page personalizzabile mostra la volontà di seguire le esigenze del cittadino/visitatore, con una barra di ricerca ad hoc e sulla sinistra la possibilità di impostare la navigazione per sottocategorie di utenti attraverso la sezione "Trova il servizio": famiglia, pensionati, disoccupati, persone con disabilità, lavoratori, migranti, aziende, banche, intermediari, medici ecc. La sezione "MyInps" dà la possibilità di accedere al proprio profilo (serve la registrazione con Pin dell'Istituto, Spid o Carta nazionale dei servizi). Inoltre, l'utente può crearsi un'area personalizzata e personalizzabile, nella quale salvare pagine di interesse, percorsi di navigazione, ricevere avvisi e notifiche.

Nella parte più alta della home page ci sono le sezioni tradizionali, dove troverai i contenuti più istituzionali, dalle statistiche alle circolari, dalle pubblicazioni ai collegamenti alle pagine Facebook, Twitter, YouTube e Google+. E' inoltre presente la sezione per la scelta della lingua (italiano o tedesco). Non esiste invece la versione inglese. Perché? E' un mistero.

Con il rifacimento del suo portale, nonostante i suoi contenuti siano per natura molto complessi, Inps ha comunque fatto un grande sforzo verso una comunicazione più facile per e verso il cittadino. Proprio la semplificazione della complessità è la sfida cui sono chiamati i comunicatori pubblici. Saranno solo gli utenti a poter decretare se INPS è riuscita nel suo obiettivo.

Claudio Trementozzi
archivio completo »

AGENDA
tutti gli appuntamenti di Novembre »












"Comunicazione Pubblica" sostiene

Mappa Formazione on line Aiuto Milano 2017 P.A.: Social network e comunicazione pubblica 2.0 Sassari 2017 Credits Privacy

Comunicazione Pubblica - Direzione di Milano tel./fax 02/67100712 r.a.
2001-2017 © Comunicazione all rights reserved - P.Iva 04630291005

Il sito web dell'Associazione Comunicazione Pubblica non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto